INFORMATIVA AI SENSI DELL’ARTICOLO 13 DEL REGOLAMENTO EUROPEO 679/2016 GDPR IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

La presente informativa è resa  ai sensi Regolamento UE 679/2016 (di seguito indicato come “Regolamento o GDPR”) in relazione al processo di selezione del personale e di gestione delle candidature verso le società del Gruppo facente capo ad ADR S.p.A. mediante la piattaforma on-line “Altamira”. L’informativa è diretta ai candidati all’instaurazione del rapporto di lavoro che spontaneamente si registrano sulla piattaforma e inseriscono i propri dati personali (art. 111-bis del D. Lgs. 30 giugno 2003, n. 196, Codice in materia di protezione dei dati personali di seguito indicato come “Codice”). 
  1. TITOLARE DEL TRATTAMENTO
Aeroporti di Roma S.p.A con sede in via legale in via Pier Paolo Racchetti 1,- 00054 Fiumicino (Roma), è il Titolare del trattamento dei dati personali (di seguito indicata come “il Titolare” o ADR). 
  1.  IL DATA PROTECTION OFFICER
ADR ha nominato un Data Protection Officer (“DPO” o “Responsabile per la protezione dei dati”) contattabile al seguente indirizzo di posta elettronica: dpo@adr.it.
  1. TIPOLOGIE E MODALITA’ DEL TRATTAMENTO
I dati personali[1] oggetto di trattamento si riferiscono in particolare a: 

•    i dati che possono essere raccolti dal Titolare per le finalità di seguito meglio dettagliate sono solo quelli indicati nei form online (e.g. nome, cognome, data di nascita, dati di contatto, titoli di studio, esperienze professionali) presenti sulla piattaforma web nonché quelli oggetto del curriculum caricato dall’interessato mediante la funzione “upload”. Tali dati includono: “dati comuni” e, ove la selezione riguardi le categorie di cui alla Legge 12 marzo 1999, n. 68, anche “dati particolari” di cui all’art. 9 del GDPR, inerenti l’iscrizione alle liste di collocamento ex L.68/99.  Il curriculum può contenere, su base volontaria del candidato, l’immagine fotografica; 

I dati personali vengono raccolti presso l’interessato che volontariamente inoltra la propria candidatura. 

Il Titolare per il tramite della piattaforma non tratta dati che non siano strettamente necessari alle finalità di cui sotto.  

I dati sono trattati nel rispetto delle norme vigenti a mezzo di strumenti informatici, telematici, manuali con logiche strettamente connesse alla finalità indicate, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi. I dati non saranno oggetto di trattamento completamente automatizzato così come specificato all’art. 22 GDPR.
  1. FINALITA’ E BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO
Tutti i dati personali sono trattati nel rispetto delle previsioni di legge per finalità connesse esclusivamente alla ricerca e selezione di personale per le società del gruppo facente capo ad ADR S.p.A. Il conferimento dei dati è volontario. 

I dati e le informazioni forniti spontaneamente dall’interessato nel curriculum sono trattati ai sensi dell’art. 111-bis del Codice e, per i dati particolari (art. 9 GDPR) inerenti l’iscrizione alle liste di collocamento, ai sensi della Legge 68/99. 

Il Titolare tratta i dati personali forniti dai candidati, nei limiti stabiliti dalle disposizioni richiamate dall’art. 113 del Codice, utilizzando le sole informazioni strettamente pertinenti e limitate alla valutazione dell'attitudine professionale del candidato, anche tenuto conto delle particolari mansioni e/o delle specificità dei profili professionali richiesti.

Qualora tra i dati forniti dai candidati siano presenti dati non pertinenti rispetto alla finalità perseguita i il Titolare si asterrà dall’utilizzare tali informazioni.

Ferma restando la libertà nel conferimento dei dati personali da parte dell’interessato, si fa presente che la mancata comunicazione dei dati comporterà l’impossibilità per il Gruppo ADR di considerare la candidatura dell’interessato nell’ambito di una qualsiasi procedura di ricerca e selezione del personale, fatta eccezione per l’immagine fotografica, il cui mancato conferimento non impedisce di effettuare il trattamento in questione.

Il mancato conferimento dei dati rientranti nelle categorie particolari ex art. 9 del GDPR, di cui al precedente punto 2, può comportare l’impossibilità di proseguire nella procedura di selezione, solo laddove l’iter sia finalizzato alla copertura di posizioni riservate a lavoratori disabili ex L. n. 68/99.

Anche nel rispetto del principio di minimizzazione i candidati sono pregati di non inserire dati ed informazioni ridondanti e/o non necessarie rispetto alle finalità della ricerca e selezione del personale. I candidati sono, pertanto, pregati di non indicare dati personali appartenenti a categorie particolari (relativi in particolare a stato di salute, convinzioni religiose ed opinioni politiche) diversi da quelli eventualmente previsti nella finalità della selezione (iscrizione alle liste di collocamento ex L. 68/99); in questa circostanza il Titolare si asterrà dall’utilizzare tali informazioni.
  1. DESTINATARI DEI DATI
Nell’ambito del processo di ricezione delle candidature e di selezione del personale del Gruppo ADR, possono venire a conoscenza dei dati personali forniti esclusivamente i soggetti autorizzati dal Titolare al trattamento.
ADR S.p.A. comunicherà a terzi i dati personali da lei forniti solo nella misura in cui la comunicazione sia necessaria allo svolgimento della propria attività ed al perseguimento delle finalità indicate, nonché nel caso ciò sia per legge dovuto. Pertanto, i dati personali potranno essere comunicati, tra l’altro, a:
  1. Società del Gruppo ADR;
  2. Società terze, nominate responsabili del trattamento dei dati da ADR ai sensi dell’art. 28 GDPR, che forniscono servizi di recruiting/selezione/assunzione.
I Suoi dati saranno trattati, in qualità di responsabile esterno, dal fornitore di servizi informatici che consente l’operatività, la gestione e la manutenzione della piattaforma “Lavora con Noi” per l’inoltro delle candidature: ALTAMIRA S.R.L. , con sede legale in via G. Marradi 1, 20123 Milano.
Le società del Gruppo ADR e i soggetti terzi a cui possono essere comunicati i dati personali agiscono quali: 1) Titolari autonomi per l’ipotesi in cui i dati siano comunicati per finalità di reclutamento e selezione dei propri candidati 2) Responsabili del trattamento, ossia soggetti che trattano i dati per conto del Titolare in virtù dell’erogazione di un servizio. 
Inoltre i suoi dati potranno essere comunicati alle competenti Pubbliche Autorità in adempimento di obblighi di legge.
In nessun caso i dati personali trattati saranno oggetto di diffusione.
  1. TRASFERIMENTO DEI DATI EXTRA UE
I dati non saranno oggetto di diffusione e/o comunicazione verso soggetti terzi localizzati al di fuori dello Spazio Economico Europeo.
  1. TEMPI DI CONSERVAZIONE DEI DATI
I dati personali possono essere conservati per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali sono stati raccolti e trattati. Il Titolare conserverà i dati per il solo per il tempo necessario alle finalità per le quali vengono raccolti nel rispetto del principio di minimizzazione ex art. 5.1.c) GDPR. In particolare, i dati personali contenuti nelle candidature saranno conservati per in coerenza con le finalità indicate e nel rispetto del principio di minimizzazione, per un periodo non superiore a 24 mesi dalla raccolta o dall’ultimo aggiornamento della propria pagina personale effettuato dall’Interessato. 
  1. DIRITTI DEGLI INTERESSATI
Gli interessati (ossia la persone a cui si riferiscono i dati), in qualsiasi momento, possono esercitare nei confronti di ADR, quale Titolare del trattamento, i seguenti diritti previsti dagli artt. 15 ss. GDPR: il diritto di accesso ai dati che lo riguardano, di rettifica ove inesatti e, ove ne ricorrano i presupposti, i diritti di portabilità, limitazione ed opposizione al trattamento.  
I diritti di cui sopra potranno essere esercitati contattando il Data Protection Officer al seguente indirizzo e-mail dpo@adr.it o scrivendo all’attenzione del DPO al seguente indirizzo: Via Pier Paolo Racchetti, 1 00054 Fiumicino (RM).
L’interessato ha il diritto di proporre reclamo direttamente al Garante per la protezione dei dati personali ai sensi dell’art. 77 GDPR.
  1. MODIFICHE ALL’INFORMATIVA
Il Titolare si riserva il diritto di modificare e aggiornare nel tempo la presente informativa.
Data di aggiornamento del documento: 01/07/2021                           
 
 
[1] i dati personali intesi ai sensi del GDPR come: “qualsiasi informazione riguardante una persona fisica identificata o identificabile; si considera identificabile la persona fisica che può essere identificata, direttamente o indirettamente, con particolare riferimento a un identificativo come il nome, un numero di identificazione, dati relativi all’ubicazione, un identificativo online o a uno o più elementi caratteristici della sua identità fisica, fisiologica, genetica, psichica, economica, culturale o sociale”(i “Dati”). Il GDPR definisce categorie particolari di dati personali quelli idonei a rivelare “l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l’appartenenza sindacale, [..] dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale della persona”.


Versioni precedenti

Titolare Data inizio validità Data fine validità Versione attuale
Aeroporti di Roma S.p.A. 05 ottobre 2021 Si
Aeroporti di Roma S.p.A. 09 giugno 2021 Si